Ristitalia, il portale dei ristoranti, delle pizzerie, dei pub e dei locali in italia

Home >> Itinerari >> Lecce

Itinerario: Lecce

regione: Puglia
Situata su territorio pianeggiante, Lecce gode di un clima fondamentalmente mediterraneo e particolarmente favorevole per la viticoltura e olivicoltura. Ma Lecce è anche famosa per la bellezza dei suoi monumenti, tanto che la città si merita l’appellativo di “Firenze del Sud”.
Cucina
Nella tradizione culinaria di Lecce, come nel resto della Puglia, è importantissimo il ruolo dell’olio.
L’oro giallo è infatti sempre protagonista dei diversi piatti, sia che si parli di pietanze della tradizione marinara che di piatti tipici della cultura contadina.

Gli antipasti più famosi delle cucina leccese sono il canestrato dop di Foggia e la burrata di Andria accanto a qualche fetta di soppressata e capocollo di Martina Franca e la particolarissima salsiccia leccese.

Tra i primi piatti si ricorda la regina della tavola pugliese, l’orecchietta con cima di rapa.
Seguono:
- la zuppa di pesce con calamari, seppie, gamberi, cozze scorfano e cernia, il cappello del gendarme (una sfoglia ripiena di zucca e melanzane fritte, scaloppine di vitello, uova sode, scamorza e mozzarella)
- i “ciceri e tria”, delle tagliatelle condite con un soffritto di olio e cipolla; il purè di fave accompagnato con verdure cotte.

Passando ai secondi, particolarmente saporite sono le "brasciole di Lecce", involtini di vitellone farciti con prosciutto, prezzemolo e pecorino cotti con aromi e pomodoro oltre all’immancabile olio.
Nella cucina pugliese le verdure non possono mancare, e se si vogliono gustare i prodotti locali si può assaggiare la pistanaca, una varietà di carota facilmente riconoscibile per i suoi caratteristici colori. La Pestanaca si mangia generalmente cruda, ben lavata; ha un sapore particolare che cambia da varietà in varietà e modalità di coltivazione.

Il dolce locale più famoso ha il nome di Zeppole. Le zeppole sono ciambelle dolci fritte ma ultimamente, per chi ha problemi di linea, vengono fatte le zeppole al forno che mantengono lo stesso originale sapore.
Vini
Tra i vini D.O.C. locali ricordiamo l’Alezio che si distingue in due tipologie:
- l’Alezio Rosso, di sapore caldo e amarognolo,
- l’Alezio Rosato, di sapore asciutto e vellutato.

Ricordiamo inoltre il Copertino, ricavato dal vitigno Negroamaro e il Matino, vinificato nelle varianti Rosso e Rosato.